Lunedi, Ottobre 23, 2017 /
ItalianoEnglish
Notizie 12ma Giornata Europea della Cultura Ebraica
03Set2011

12ma Giornata Europea della Cultura Ebraica

Torna la Giornata della Cultura Ebraica a Venezia e la Comunità lagunare si prepara ad accogliere nuovamente l’iniziativa con un programma di appuntamenti all’avanguardia per le offerte culturali che verranno presentate. Se negli anni questo giorno di festa è sempre riuscito a mettere in luce aspetti particolari della multiforme storia e cultura della Comunità Ebraica di Venezia, gareggiando in numeri con la celeberrima regata storica che si svolge a Venezia nella stessa data, quest’anno si propone di rivisitare tale tradizione in una prospettiva che affronta le sfide che ci pone il mondo contemporaneo. Tema ufficiale di questa dodicesima edizione è infatti: “Ebr@ismo 2.0: dal Talmud a Internet”.

Tra gli eventi in programma troviamo, in mattinata, l’inaugurazione della mostra “Elevazioni e Permutazioni, artisti e Qabbalah” a cura di Maria Luisa Trevisan, seguita dall’intervento del presidente della Comunità Ebraica, Amos Luzzatto dedicato a: “Scienza, tecnologia e halakhà oggi”. Nell’arco della giornata, in collaborazione con il Museo Ebraico, verranno inoltre organizzate una serie di attività destinate in particolare ai giovanissimi con i laboratori di Art attack dedicati alla rielaborazione di alcune opere della mostra “Elevazioni e Permutazioni”. Presso la Kosher House “Giardino dei Melograni” in Campo di Ghetto verranno invece allestite delle tavole imbandite per la degustazione di piatti tipici della tradizione giudaico-veneziana.

Eventi principi della giornata saranno il Jewish bookcrossing e l’attivazione del sistema di realtà aumentata che interesserà l’intera area del Ghetto. Questa tecnologia permette la sovrapposizione di livelli informativi, da elementi virtuali e multimediali a dati geolocalizzati, all'esperienza reale di tutti i giorni. Gli elementi che “aumentano” la realtà possono essere raggiunti attraverso un dispositivo mobile, come un telefonino di ultima generazione o con l'uso di un computer dotato di webcam.

Come ogni anno la Comunità mette poi a disposizione dei curiosi la visita delle cinque sinagoghe: Spagnola, Levantina, Italiana, Tedesca e Canton, la visita del cimitero antico e del cimitero moderno del Lido, la visita del Museo ebraico per vivere in presa diretta l’atmosfera del più antico ghetto d’Europa.

In serata a conclusione della giornata si terrà sempre in Campo di Ghetto uno spettacolo intitolato “Dal klezmer al cabaret: suoni ebraici in progress (Vitebsk - Berlino - Hollywood)”. Il concerto rappresenta un caleidoscopio musicale di suoni e motivi ebraici mettendo in connessione il klezmer, la musica ebraica tradizionale del piccolo villaggio, alla cultura musicale del cabaret berlinese e alla musica scenica di Hollywood.

Per il programma completo della manifestazione visitare la pagina del Museo Ebraico.

Michael Calimani

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Questo sito utilizza cookie in linea con le tue preferenze. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsentirai all'uso dei cookies. Per avere maggiori informazioni sui Cookies e su come eventualmente cancellarli visitare la nostra privacy policy.

Accetto i Cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information