Giovedi, Giugno 29, 2017 /
ItalianoEnglish
Notizie Comunicato Stampa sulle celebrazioni del Giorno della Memoria
21Gen2012

Comunicato Stampa sulle celebrazioni del Giorno della Memoria

In occasione dell'inizio della settimana commemorativa del giorno della memoria trasmettiamo il messaggio del presidente della Comunità Ebraica di Venezia, Amos Luzzatto.

"Ai periodi di difficoltà economiche e di tensioni internazionali si accompagnano quasi sempre recrudescenze di diffidenza e di odio nei confronti degli stranieri; le ripetute e numerose manifestazioni di quest'anno in occasione del Giorno della Memoria possono essere un'occasione per riflettere criticamente su questi fenomeni, soprattutto per prevenire il rischio sempre presente di una loro evoluzione violenta e tragica.

Le nostre Comunità ebraiche sono state decimate e saccheggiate nella Shoah, in una tragedia che ci segna ancora oggi materialmente e psicologicamente, che non può farci scordare, nella nostra costernazione, tutti coloro che hanno subito assieme a noi la tuttora recente tragedia: innanzitutto gli zingari, nelle loro varie articolazioni, gli omosessuali, ma anche coloro, come gli invalidi, gli ammalati psichici, che non sapendo affrontare le loro afflizioni e "disturbando" i cosiddetti "normali", vennero crudelmente soppressi.

La società odierna deve rifiutare questa soluzione e seguire altre strade, che esaltino l'unità e la necessaria solidarietà nella specie umana. Si uniscano in questa direzione, le confessioni religiose, i partiti e le istanze politiche e sindacali, le iniziative culturali. Si uniscano nella ricerca di una pace che non significhi solo l'assenza di guerra, quanto piuttosto, in positivo, l'affermazione di una civile e solidale convivenza fra coloro che, pur diversi, intendono privilegiare il momento della fratellanza".


Venezia, 21 gennaio 2012 / mc



Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Questo sito utilizza cookie in linea con le tue preferenze. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsentirai all'uso dei cookies. Per avere maggiori informazioni sui Cookies e su come eventualmente cancellarli visitare la nostra privacy policy.

Accetto i Cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information