Venerdi, Settembre 22, 2017 /
ItalianoEnglish

Accoglienza Kosher

Kosher House Giardino dei Melograni

Museo Ebraico

Museo Ebraico

Info Point

Info Point
Tag: Venezia
23Gen2012

Le testimonianze per la storia e la memoria: voci dalla Shoah

Interviste Italiane dallo USC SHOAH FOUNDATION INSTITUTE

24 gennaio 2012 ore 9,00 Venezia, Auditorium Santa Margherita

Università Ca’ Foscari Venezia - Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Veneto
Soprintendenza Archivistica per il Veneto

Comunità Ebraica di Venezia - Museo Ebraico di Venezia - Biblioteca Archivio “Renato Maestro”

USC Shoah Foundation Institute for Visual History and Education
Pierreci Codess Coopcultura

Intervengono Riccardo Calimani, Micaela Procaccia, Doris Felsen Escojido, Michela Zanon, EurigioTonetti, Maria Volpato, Gadi Luzzatto Voghera, GIulianoPisani e Giorgio Busetto Moderano ErildeTerenzonie Giovanni Vian

Segue programma completo:

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Comunità Ebraica Figli della Shoah Giorno della Memoria Jewish Community Museo Ebraico Shoah Venezia

22Gen2012

Meditate che questo è stato

“Meditate che questo è stato” questo il titolo della manifestazione che si svolge oggi, promossa dall’associazione “Figli della Shoah” e dal circolo ARCI “Franca Trentin Baratto” con la collaborazione della Comunità Ebraica di Venezia, nell’ambito delle commemorazioni per il Giorno della Memoria 2012 organizzate dal Comune di Venezia.
La giornata, iniziata alle 10 con l’inaugurazione della mostra “bambini ebrei a Venezia 1938 - 1945”, alla presenza del presidente del Consiglio comunale di Venezia Roberto Turetta, e del presidente della Comunità Ebraica di Venezia, Amos Luzzatto, ha visto come protagoniste Alba e Lia Finzi, alunne e insegnanti nella scuola ebraica, che hanno portato la loro testimonianza sugli quegli oscuri anni. L'iniziativa continuerà fino alle 20. Di seguito il programma completo:

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Comunità Ebraica Figli della Shoah Giorno della Memoria Jewish Community Museo Ebraico Shoah Venezia

21Gen2012

Comunicato Stampa sulle celebrazioni del Giorno della Memoria

In occasione dell'inizio della settimana commemorativa del giorno della memoria trasmettiamo il messaggio del presidente della Comunità Ebraica di Venezia, Amos Luzzatto.

"Ai periodi di difficoltà economiche e di tensioni internazionali si accompagnano quasi sempre recrudescenze di diffidenza e di odio nei confronti degli stranieri; le ripetute e numerose manifestazioni di quest'anno in occasione del Giorno della Memoria possono essere un'occasione per riflettere criticamente su questi fenomeni, soprattutto per prevenire il rischio sempre presente di una loro evoluzione violenta e tragica.

Le nostre Comunità ebraiche sono state decimate e saccheggiate nella Shoah, in una tragedia che ci segna ancora oggi materialmente e psicologicamente, che non può farci scordare, nella nostra costernazione, tutti coloro che hanno subito assieme a noi la tuttora recente tragedia: innanzitutto gli zingari, nelle loro varie articolazioni, gli omosessuali, ma anche coloro, come gli invalidi, gli ammalati psichici, che non sapendo affrontare le loro afflizioni e "disturbando" i cosiddetti "normali", vennero crudelmente soppressi.

La società odierna deve rifiutare questa soluzione e seguire altre strade, che esaltino l'unità e la necessaria solidarietà nella specie umana. Si uniscano in questa direzione, le confessioni religiose, i partiti e le istanze politiche e sindacali, le iniziative culturali. Si uniscano nella ricerca di una pace che non significhi solo l'assenza di guerra, quanto piuttosto, in positivo, l'affermazione di una civile e solidale convivenza fra coloro che, pur diversi, intendono privilegiare il momento della fratellanza".


Venezia, 21 gennaio 2012 / mc

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Comunità Ebraica Figli della Shoah Giorno della Memoria Jewish Community Museo Ebraico Shoah Venezia

13Gen2012

La Memoria e i pericoli della crisi di fiducia

“Una crisi non dissimile da questa è quella che ha dato origine dalla fine degli anni Venti a un capovolgimento di valori nella società europea e italiana tale da trasformare persone che prima si consideravano cittadini alla pari degli altri interessati a questa società, in nemici giurati da emarginare, diffamare e infine sterminare”. con questa analisi il presidente della Comunità ebraica di venezia Amos Luzzatto ha contrassegnato la presentazione della Giornata della Memoria 2012 e delle diverse manifestazioni che si terranno nella città lagunare.

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Assisi Comunità Ebraica Jewish Community Museo Ebraico Venezia

22Dic2011

Ebrei salvati in Assisi

Trecento ebrei salvati grazie allo spirito dell’accoglienza francescana di Assisi. Entrando nelle sale del primo piano della pinacoteca comunale di palazzo Vallemani (via San Francesco) dove è allestito il “Museo della Memoria, Assisi 1943-1944” si respira proprio questa sensazione. Una sensazione che riporta indietro nel tempo, al terribile periodo della seconda guerra mondiale quando sfollati da ogni parti d’Italia e d’Europa arrivarono nella città serafica per cercare aiuto.

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Assisi Comunità Ebraica Jewish Community Museo Ebraico Venezia

16Dic2011

In ricordo di Anna

Spesso è difficile nel mondo di oggi conciliare i tempi lavorativi, così frenetici, imprevedibili, con la realtà dei sentimenti. Non si ha il tempo di fermarsi a riflettere, tutto passa, scorre come un fiume in piena, inarrestabile. Ieri nessuno dei dipendenti della Comunità Ebraica di Venezia è riuscito a continuare come nulla fosse il proprio lavoro alla notizia che Anna Salvadori se n’era andata.

Non è stato facile riprendere lo svolgimento ordinario delle attività d’ufficio, ma c’era da chiamare il rabbino, organizzare i trasferimenti, contattare le onoranze funebri. Il mio compito in queste occasioni dovrebbe essere quello di raccogliere informazioni, testimonianze per redigere un testo che possa ricordare, sebbene sommariamente, la persona scomparsa. Personalmente non me la sono sentita di fare questo, di esprimermi con le solite frasi di circostanza.

Certo avrei potuto scrivere di quanto Anna fosse sempre disponibile a collaborare nell’organizzazione delle attività comunitarie, di come all’asilo ebraico sia stata una maestra apprezzata dai genitori e amata da tutti i bambini come una mamma.

A volte però non si può essere professionali e obiettivi. A volte bisogna lasciare che i sentimenti e l’emotività prevalgano su ogni altra logica a rischio anche di risultare retorici. Così vi racconterò di come Anna avesse sempre un sorriso per tutti anche quando sarebbe stato più facile negarsi, di come sia riuscita a crescere due figli nella Torah, due ragazzi generosi, sempre pronti ad aiutare con passione chi ne ha avuto bisogno, due amici con cui ho condiviso la mia infanzia ebraica, i momenti felici e tragici che hanno investito le nostre vite.

Nel messaggio inviato dal presidente Amos Luzzatto si legge:

“La Comunità di Venezia ha perduto per una crudele malattia una delle sue figlie più care, dolcissima maestra, custode della tradizione ebraica, amata consorte del suo Vicepresidente Mario Salvadori. Tutti gli ebrei veneziani la rimpiangono e la ricorderanno come una cara sorella. Il suo sorriso accompagnerà sempre il suo ricordo, unito al dolore per la sua scomparsa prematura.

Rabòt banòt 'asù chayl-weatt 'alyt 'al kullana -

רבות בנות עשו חיל ואת עלית על כלנה

Molte donne si sono distinte per valore ma tu le hai superate tutte (Proverbi 31,29)”.

Credo che queste parole possano essere condivise da tutti coloro che l’hanno potuta conoscere in vita e che la ricorderanno ora che non c’è più.

Michael Calimani

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Anna Salvadori Comunità Ebraica Jewish Community Ricordo Venezia

11Dic2011

I documenti delle donne ebree dell'Adei-Wizo

Una piccola mostra ma che racconta un periodo importante della storia della città e della Comunità ebraica veneziana. Si è aperta in questi giorni nei locali del Museo Ebraico in Ghetto Novo, un'esposizione che ripercorre le vicende sociali e storiche della sezione veneziana dell'Adei-Wizo, l'associazione delle Donne ebree italiane, un sodalizio filantropico, di beneficenza e di attività sociale che ancor oggi impegna l'«universo femminile» ebraico a Venezia. (p.n.d.)

Fonte: Il Gazzettino

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Adei Comunità Ebraica Jewish Community Museo Ebraico Venezia

04Dic2011

Commemorazione dei deportati: una domenica per ricordare

Sono trascorsi ormai 68 anni da quando pubblicamente un quarto della popolazione ebraica veneziana fu deportata e non fece ritorno. Oggi si è svolta la consueta commemorazione alla presenza della comunità e dei membri del consiglio.

La preghiera al tempio Levantino, la recitazione dell’“Ani Ma’amin” e i sei lumi posti sul memoriale dell’olocausto in campo di Ghetto Nuovo in ricordo di altrettanti milioni di ebrei deportati e sterminati nei campi di concentramento, vittime di una barbarie inaudita.

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Amos Luzzatto Comunità Ebraica Ghetto di Venezia Ghetto of Venice Holocaust Jewish Community Olocausto Venezia Venice

29Nov2011

36esima Giornata di Studio: da Venezia alla Polonia

Si è svolta domenica la consueta Giornata di studio della Comunità Ebraica di Venezia, giunta alla sua trentaseiesima edizione, un evento che ogni anno riunisce nelle sale della Comunità studiosi e semplici curiosi interessati a conoscere più a fondo le molteplici sfaccettature della cultura ebraica. Tema filo conduttore di quest’anno è “La città degli ebrei: ghetti, quartieri, shtetl fra passato e presente”.

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Amos Luzzatto Comunità Ebraica Giornata di Studio Jewish Community Jewish studies Poland Polonia Venezia Venice

09Nov2011

La famosa critica e scrittrice di cucina Joan Nathan visita la Comunità

Soprannominata la decana della cucina ebraico-americana, Joan Nathan è l'autrice di nove libri, tra questi Jewish Cooking in America e Foods of Israel Today. Il libro Jewish Cooking in America ha vinto sia il James Beard award sia l'IACP/Julia Child Cookbook of the Year Award nel 1994.

La trasmissione televisiva sulla PBS intitolata Jewish Cooking in america with Joan Nathan, è stata insignita nel 2000 del premio James Beard come miglior show televisivo di cucina.

Joan Nathan è stata anche produttore di Passover: Traditions of Freedomi libertà, un pluripremiato documentario sponsorizzato alla dalla Maryland Public Television. Laureata all'università del Michigan, ha ottenuto poi un ulteriore master alla Kennedy School of Governement e una laurea Honoris causa al Spertus Institute.

Scritto da Redazione, Pubblicato in Notizie

Tags: Comunità Ebraica Ghetto di Venezia Ghetto of Venice Jewish Community Jewish cuisine Joan Nathan Kosher Venice Venezia Venice

Questo sito utilizza cookie in linea con le tue preferenze. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsentirai all'uso dei cookies. Per avere maggiori informazioni sui Cookies e su come eventualmente cancellarli visitare la nostra privacy policy.

Accetto i Cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information